DALL’ ASIA NON SOLO RISO BIANCO! CHAHAN

Stanchi della solita pasta? I piccoli di casa mangiano a fatica? Ecco qualcosa che fa per voi. Niente sushi o riso bianco, bensì chahan!

Mio figlio adora questo piatto, in effetti ho notato che solitamente è molto amato dai bambini (e non solo) . Ci possono essere altre varianti, questa quella che preparo io. Ottima – almeno nel mio caso- per far mangiare le verdure al primo nano di casa, che di solito si rifiuta categoricamente.

Indossato il grembiule?

INGREDIENTI:

2 Bicchieri e mezzo di riso

Olio q. b.

Pepe q.b.

Sale q.b.

1 vaschetta di prosciutto cotto oppure pancetta a cubetti (in alternativa anche bocconcini di pollo, o solamente le verdure)

2 uova

1 lattina di mais

1 lattina di piselli

Cipollottto q.b.

2 Carote

Salsa di soia q. b.

1/2 cucchiaio circa di ueipar

Tenete conto che le salse e il ueipar (cliccate sul link sopra per vedere l’immagine di questo ignoto ingrediente. Lo trovate nei negozi asiatici) le potete dosare in base al vostro gusto. Inoltre con le verdure potete sbizzarrirvi volendo… Io a volte compro un sacchetto di verdure miste surgelate e uso quelle. Insomma, sperimentate!

PROCEDIMENTO

A casa nostra non poteva mancare la macchina per fare il riso alla “maniera asiatica”, per cui lo preparo lí. Considerato che probabilmente nessuno di voi l’avrà, prima di tutto bollite il riso SENZA salarlo e scolatelo.

Mentre attendete che il riso sia pronto, tagliate a tocchetti piccoli le carote e mettete da parte. Sbattete le uova, aggiungete un pochino di pepe, sale, un po’ di cipollottto tagliato sottile e versate il tutto in padella. Appena cominceranno a cuocersi rompetele con una forchetta, così che diventino come nella seconda foto qua sotto.

preparazione uova e verdure

Ora aggiungete tutte le verdure e il prosciutto/bacon alle uova e cucinate finché non si sarà ammorbidito il tutto. Se necessario versate un pochino d’acqua durante la cottura. Qualora optaste per il pollo, mettetelo al posto del prosciutto/pancetta.

Quando le verdure saranno quasi pronte aggiungete il riso precedentemente cotto, un po’ di soia e l’ueipar. Assaggiate così da regolare il sapore a vostro piacimento.

Attenti comunque a non eccedere né con la soia e nemmeno con l’ueipar, altrimenti diventerà troppo salato (grazie a questi due ingredienti potrete evitare di salare il riso)!

Saltate il tutto in padella un paio di minuti e il gioco è fatto!! Ora potrete gustarvi il vostro chahan!

Ti piace questa ricetta? Lasciami un commento e seguimi anche sulla pagina facebook troverai tante altre curiosità sul Sol Levante. A presto!

Related posts

5 Thoughts to “DALL’ ASIA NON SOLO RISO BIANCO! CHAHAN”

  1. paola

    Buona questa ricetta. La proveró senza prosciutto. Sai che siete bellissimi tu ed il tuo piccolo? Ciao❤️

    1. Ilprofumodeltatami

      Grazie Paola😊

  2. serena

    ottima ricetta nessuna complicazione… brava

    1. Ilprofumodeltatami

      Grazie!

  3. Si che mi piace! Attendo il fine settimana per proporli ai pupi!

Lasciami un commento! Ti è piaciuto questo articolo?