KEIRO NO HI, 敬老の日 – LA FESTA DEL RISPETTO DEGLI ANZIANI

Oggi, in Giappone, è la festa degli anziani, considerata festività nazionale dal 1966. Fino al 2013 la data era fissa al 15 settembre, in seguito è stata cambiata e ad oggi cade sempre il 3° lunedì del mese di settembre.

Il Sol Levante rientra tra i paesi con una lunga aspettativa di vita, difatti i centenari non mancano. A tal proposito diversi studi fatti, sulla società nipponica, hanno rilevato che il numero degli anziani è sempre più crescente, mentre c’è una tendenza inversa per le nascite, costituendo, questi due fattori insieme, un grosso problema sociale.

Oggi però, le statistiche hanno poca importanza per me.

Nel giorno della loro festa, ripenso a uno dei motivi per cui sono felice di essere qui, dall’altro capo del mondo… Perché i nonni sono un bene prezioso. Però a volte, finiamo col non dargli la giusta importanza. Talvolta gli anziani, in queste società moderne e sempre di corsa, diventano addirittura un peso e finiscono per esser messi da parte. Dovremmo ricordarci più spesso che anche quella è una ruota che gira e prima o poi sarà il nostro turno.

Io ho avuto la fortuna di poterli vivere, ricordo molti momenti passati con loro quand’ero piccola, a giocare a scala 40 mentre mia nonna mi faceva le treccine, o semplicemente i momenti passati insieme a chiacchierare sul balcone… Spero che anche i miei figli un giorno, potranno portare nel cuore tanti bei momenti trascorsi con la loro “baba”, come la chiama Chris.

Un pensiero speciale lo rivolgo lassù..ai miei di nonni, a mio suocero e ai miei genitori perché sarebbe stato bello che potessero festeggiare la loro giornata con i miei piccoli oggi.

A tutti i nonni del mondo, come dice l’immagine, “いつもありがとう, sempre grazie”

Lasciami un commento! Ti è piaciuto questo articolo? Seguimi anche sulla pagina facebook troverai tante curiosità ed info interessanti dal Giappone!

Related posts

5 Thoughts to “KEIRO NO HI, 敬老の日 – LA FESTA DEL RISPETTO DEGLI ANZIANI”

  1. serena

    bellissima festa sara’… auguri a tutti i nonni io li ho vissuti poco ma la mia nonna paterna mi ha cresciuto fino all’eta’ di 10 anni mi sarebbe piaciuto ci fosse oggi per portarla in giro con me e ringraziarla sempre per quello che ha fatto per me auguri anche ai miei nonni…..

  2. Paola

    Mi hai commossa…seguirò il tuo blog molto volentieri,perché nella vita non si sa mai. I nonni….che grande patrimonio sono per i nostri figli,io purtroppo non ho avuto la fortuna di avere dei “bravi nonni” ed è proprio per questo che le mie figlie si stanno godendo appieno i loro adorati nonni!

    1. Grazie Paola e benvenuta!
      Già..I nonni sono un pezzo importante, e finché abbiamo la fortuna di averli vicino dev’essere una gioia che va vissuta! Un abbraccio dal Giappone

  3. Sabrina Balugani

    Uno dei tanti motivi per cui amo il Giappone è il rispetto per l’anziano, visto come portatore di conoscenza e non come ahimè qui in Italia, un fastidio. Leggere questo tuo articolo sulla giornata a loro dedicata riempie di gioia chi come me ha bellissimi ricordi dei propri nonni come portatori sani di sapere e conoscenza

    1. Ilprofumodeltatami

      Hai ragione Sabrina, dovremmo ricordarcelo tutti un po’ più spesso

Lasciami un commento! Ti è piaciuto questo articolo?